CENTRO RIFLESSI DI VITA -Interventi multidisciplinari integrati per persone con disabilità intellettiva con disagio psichico (Doppia Diagnosi) "Un non Servizio ma l'opportunità di momenti di benessere"
CENTRO RIFLESSI DI VITA -Interventi multidisciplinari integrati per persone con disabilità intellettiva con disagio psichico (Doppia Diagnosi) "Un non Servizio ma l'opportunità di momenti di benessere"
Via Washington, 59 20146 Milano
Lo sviluppo del progetto prevede una serie di azioni che si svolgeranno in parallelo, parzialmente indipendenti tra loro pur se convergenti sugli obiettivi generali. Il tratto unificante le varie azioni è rappresentato dalla costituzione di un campo terapeutico allargato, attraverso la presa in carico della globalità della persona, in una relazione organica con i servizi specialistici di cura e riabilitazione. L’intento è quello di realizzare un’integrazione tra gli approcci medico-specialistici e l’intervento psico-educativo-sociale con la persona e sul suo ambiente. Le proposte di attività sono costruite ad persona, avvalendosi di uno spazio di counseling individuale che si svolge prevalentemente nell’agire insieme alla persona, all’interno di spazi domestici o pubblici. La presa in carico sarà gestita da personale specificamente preparato alla costruzione di progetti individuali volti alla ricostituzione di un quadro di integrazione personale, competenze e autonomie, utilizzando in modo collaborativo i servizi e le competenze presenti sul territorio. L’intervento con questo tipo di popolazione non può realizzarsi senza il coinvolgimento di una rete informale di risorse non professionali, presenti nel contesto sociale, che collaborino con gli operatori del progetto per l’individuazione e la predisposizione di un ampio ventaglio di risposte, improntate sulla centralità della persona, che pongano ogni utente nella dimensione dell’inclusione sociale. L’orientamento è quello di gestire l’intervento verso la costruzione di un percorso di riqualificazione personale, nel rispetto delle possibilità di ciascuno e delle caratteristiche dell’ambiente di vita.
Si rivolge a
Il Servizio CENTRO RIFLESSI DI VITA si rivolge a persone con disabilità intellettiva e/o relazionale, con disagio psichiatrico, comprendendo quindi anche soggetti con doppia diagnosi o con esiti da trauma cranico dove l'aspetto psichiatrico è rilevante. Il Servizio è rivolto anche a sostegno dei familiari.
Modalità di accesso
Le persone interessate si rivolgono alla Segreteria, che predispone un colloquio con il Referente delle Valutazioni per una conoscenza preliminare, volta a raccogliere informazioni biografiche, personali e familiari. La fase osservativa, se necessaria, procede alla ricognizione delle competenze funzionale ed intersoggettive a cui segue la presentazione all'Equipe del Servizio che predispone la proposta di intervento. Il progetto specifico viene, quindi, presentato all'interessato, ai familiari, agli operatori degli Enti proponenti e comunicato ai referenti socio- sanitari.
Costo
In base al progetto

CENTRO RIFLESSI DI VITA -Interventi multidisciplinari integrati per persone con disabilità intellettiva con disagio psichico (Doppia Diagnosi) "Un non Servizio ma l'opportunità di momenti di benessere"

news LOGIN
Open Salute Mentale non è ottimizzato per mobile e tablet, visita il sito da desktop!